Teatro

Al San Materno sulle tracce dei traditori di Falcone e Borsellino

Inizia richiamando le forze del male per eccellenza – il diavolo e i suoi servitori – lo spettacolo-inchiesta, di grande levatura, soprattutto per la cura dei contenuti, “I traditori”, portato sul palco del Teatro San Materno ieri sera, alla presenza di Carla Del Ponte, poi intervenuta a fine spettacolo.

Il testo integrale dell'articolo è accessibile ai soli abbonati.
Effettui per cortesia l'accesso con i Suoi dati:

Non dispone ancora dei dati d'accesso? Sottoscriva un abbonamento di prova per 2 settimane!
L'abbonamento normale all'Osservatore costa CHF 35.--/anno e può essere sottoscritto tramite l'apposito formulario
oppure segua le istruzioni per poter effettuare il pagamento direttamente tramite PayPal.

In cima