Letteratura

Festival Storie Controvento, la letteratura per ragazzi sui banchi di scuola

Quattro libri, cinque autrici/autori, trentatré classi – 31 di scuola media (terze e quarte) e 2 di apprendistato – e altrettanti docenti, per un totale di oltre seicento alunni: sono queste le cifre del Festival Controvento che anche quest’anno, giunto alla sua 8a edizione, propone ai ragazzi di incontrare scrittori scelti.

Scelti per la qualità dei loro romanzi dagli operatori di un’associazione che non demorde, malgrado la pandemia, nell’offrire ai giovani – almeno una volta nel corso della scolarità obbligatoria – la possibilità di conoscere l’autore del libro letto a scuola.

Il testo integrale dell'articolo è accessibile ai soli abbonati.
Effettui per cortesia l'accesso con i Suoi dati:

Non dispone ancora dei dati d'accesso? Sottoscriva un abbonamento di prova per 2 settimane!
L'abbonamento normale all'Osservatore costa CHF 35.--/anno e può essere sottoscritto tramite l'apposito formulario
oppure segua le istruzioni per poter effettuare il pagamento direttamente tramite PayPal.

In cima