Intervista

Helena Janeczek ospite agli Eventi letterari

Ła scrittrice Helena Janeczek.

Gli Eventi letterari, dopo Joachim Sartorius e Stefano Boeri, ospiteranno oggi, alle 21.00, Helena Janeczek. Nata a Monaco di Baviera in una famiglia ebreo-polacca, Janeczek, che vive in Italia da trentacinque anni, ha esordito con un libro di poesie (Ins Freie, Suhrkamp, 1989), scegliendo in seguito l’italiano come lingua per opere di narrativa che spesso indagano il rapporto con la memoria storica del secolo passato: Lezioni di tenebra (Mondadori, 1997), Cibo (Mondadori, 2002), Le rondini di Montecassino (Guanda, 2010), tutti tradotti in diverse lingue. Al Monte Verità arriva con il suo ultimo romanzo, La ragazza con la Leica (Guanda, 2017), dedicato alla fotografa Gerda Taro, romanzo finalista al Premio Campiello e vincitore del premio Bagutta e del Premio Strega nel 2018.

Il testo integrale dell'articolo è accessibile ai soli abbonati.
Effettui per cortesia l'accesso con i Suoi dati:

Non dispone ancora dei dati d'accesso? Sottoscriva un abbonamento di prova per 2 settimane!
L'abbonamento normale all'Osservatore costa CHF 35.--/anno e può essere sottoscritto tramite l'apposito formulario
oppure segua le istruzioni per poter effettuare il pagamento direttamente tramite PayPal.

In cima