Intervista

I 40 anni del Teatro Paravento

“Il ritorno della miliardaria”: Miguel Angel Cienfuegos e Luisa Ferroni. (Foto: Edoardo Oppliger)

L’accoglienza riservata dalla Svizzera, e in particolare dal Ticino, grazie all’iniziativa Azione Posti Liberi del pastore valdese Guido Rivoir, ai profughi cileni, dopo il colpo di Stato nel settembre 1973, è una pagina di storia indelebile, gravata nella memoria di molti di noi. Sarebbero scaturiti, da quei gesti di accoglienza, storie e relazioni, di cui essere ancora oggi profondamente grati. Pochi sanno che lo stesso mondo artistico ticinese è debitore dei fatti accaduti in quegli anni. Soprattutto, fu cruciale la generosità di un uomo, di un artista, di un clown indimenticato e indimenticabile: Dimitri. Fu infatti lui, tra i primi, con la moglie Gunda, a rispondere all’appello di Rivoir, accogliendo senza troppi indugi una famiglia di cileni, nello stesso periodo in cui, nel suo cuore, stava nascendo il suo più grande progetto: fondare una Scuola di teatro. In un’assolata domenica di primavera si riunisce con Dimitri e Gunda una famiglia che a Gordevio, a pochi chilometri di distanza, aveva accolto il giovanissimo cileno Miguel Cienfuegos, studente di teatro. In quell’occasione era presente anche Roberto Maggini, amico e poi partner artistico di Dimitri. Quest’ultimo, sedutosi a tavola, riferendosi proprio a Roberto e Miguel, sentenziò: «Cara Gunda, abbiamo già trovato i primi due allievi per la nostra scuola». È l’inizio, impensato, di una collaborazione ma, soprattutto, per Miguel Cienfuegos, di un carriera artistica, che gli avrebbe permesso di diventare, di lì a poco, il fondatore di una delle Compagnie teatrali più antiche del Ticino, quest’anno in festa per i suoi quarant’anni: la Compagnia Teatro Paravento.

«Ho imparato tanto da Dimitri», ci racconta Cienfuegos.

Il testo integrale dell'articolo è accessibile ai soli abbonati.
Effettui per cortesia l'accesso con i Suoi dati:

L'abbonamento normale all'Osservatore costa CHF 35.--/anno e può essere sottoscritto tramite l'apposito formulario
oppure segua le istruzioni per poter effettuare il pagamento direttamente tramite PayPal.

In cima