Teatro

Il Don Chisciotte di Santoro

Lo spettacolo vero e proprio risale al 2006, ma questa volta Emanuele Santoro è tornato sul Don Chisciotte nell’ambito dei suoi recital, presentandolo lunedì alle 19 al Foce di Lugano. Giorno e ora inusuali per il teatro, ma l’affluenza del pubblico è sempre un po’ ondivaga di questi tempi, ed è difficile, se scarsa, cercarne le ragioni. In ogni caso l’attore e regista pensa già alle scuole e alla replica di febbraio al Teatro del Gatto.

Il testo integrale dell'articolo è accessibile ai soli abbonati.
Effettui per cortesia l'accesso con i Suoi dati:

Non dispone ancora dei dati d'accesso? Sottoscriva un abbonamento di prova per 2 settimane!
L'abbonamento normale all'Osservatore costa CHF 35.--/anno e può essere sottoscritto tramite l'apposito formulario
oppure segua le istruzioni per poter effettuare il pagamento direttamente tramite PayPal.

In cima