Teatro

Il Pulcinella di Roberto Albin a Comano

Uno scorcio di tradizione partenopea, ieri a Comano, in Piazza Grànsc, più che una piazza, una raccolta corte di paese, con lo sfondo di vecchie case e balconcini, ma prima di addentrarci nello spettacolo, qualche parola la meritano gli organizzatori. L’Associazione Fiordaliso (nome ispirato alla delicatezza dei petali del fiore, simbolo di dolcezza, felicità, leggerezza), fondata nel 2015, si dedica “a sostenere finanziariamente progetti sociali ed educativi destinati a bambini e ragazzi bisognosi fino ai 18 anni di età, residenti in Ticino”. Aiuta questi bambini e giovani, collocati ad esempio in case famiglia, ad integrarsi, svagarsi e socializzare, come spiega la presidente, Raffaella Staedler, “pagando iscrizioni a campi di vacanza o ad attività sportive” E poi anche l’acquisto di materiale didattico o spese dentistiche e mediche impreviste. Ultimamente ha donato alla Casa Elisabetta di Lugano un furgoncino a nove posti. Sono prese in considerazione richieste di sostegno economico inoltrate solo da professionisti del settore sociale o sanitario che poi vengono esaminate settimanalmente dal Comitato Direttivo dell’Associazione che, a sua volta, si finanzia attraverso contributi, donazioni o lasciti, simpatizzanti e membri (per info: www.associazione-fiordaliso.ch)

Il testo integrale dell'articolo è accessibile ai soli abbonati.
Effettui per cortesia l'accesso con i Suoi dati:

Desidera abbonarsi all'Osservatore per CHF 35.--/anno? Compili per cortesia l'apposito formulario
oppure segua le istruzioni per poter effettuare il pagamento direttamente tramite PayPal.

In cima