Festival FIT

Il teatro si trasforma in inchiesta giornalistica

Ancora una produzione documentaria al FIT, il Festival Internazionale del Teatro e della Scena Contemporanea che si sta svolgendo a Lugano. Sul palco del LAC, dove pure sedevano gli spettatori, ieri sera, c’era il duo belga, gli scenografi Silke Huysmans e Hannes Dereere che, dopo essersi occupati delle conseguenze di un disastro minerario nel Brasile, in Pleasant Island, raccontano la storia paradigmatica di una piccola isola del pacifico, nell’arcipelago della Micronesia, Nauru.

Il testo integrale dell'articolo è accessibile ai soli abbonati.
Effettui per cortesia l'accesso con i Suoi dati:

Non dispone ancora dei dati d'accesso? Sottoscriva un abbonamento di prova per 4 settimane!.
L'abbonamento normale all'Osservatore costa CHF 35.--/anno e può essere sottoscritto tramite l'apposito formulario
oppure segua le istruzioni per poter effettuare il pagamento direttamente tramite PayPal.

In cima