I viaggi di Manuela

L’Archivio delle Ferrovie Svizzere

La locomotiva EC 2/5 28 “Genf”, 1858. Fonte: www.sbbhistoric.ch

È un sito veramente chiaro e ben fatto sia per quanto riguarda i contenuti, con le varie voci tra le quali si può facilmente navigare, sia per le precise indicazioni di utilizzazione dei materiali. Peccato che ci si dimentichi che per un archivio delle ferrovie svizzere, che quindi concerne tutta la nazione, le lingue di riferimento dovrebbero essere tre se non quattro. Qui abbiamo solo due versioni, il tedesco (nel quale si esprime tra l’altro la maggior parte degli eventi connessi) e il francese.

Ma andiamo per ordine. All’indirizzo www.sbbhistoric.ch trovate una davvero imponente mole di testimonianze storiche, fotografiche, filmati cinematografici, audiovideo, oltre agli archivi della Fabbrica svizzera di locomotive e macchine.

Il testo integrale dell'articolo è accessibile ai soli abbonati.
Effettui per cortesia l'accesso con i Suoi dati:

Non dispone ancora dei dati d'accesso? Sottoscriva un abbonamento di prova per 2 settimane!
L'abbonamento normale all'Osservatore costa CHF 35.--/anno e può essere sottoscritto tramite l'apposito formulario
oppure segua le istruzioni per poter effettuare il pagamento direttamente tramite PayPal.

In cima