Letteratura

Pietro Montorfani nuovo Bibliotecario responsabile di Salita dei Frati

È il febbraio 2021 quando l’Associazione dei Cappuccini della Svizzera italiana sottoscrive la compravendita del Convento di Lugano – con tutti gli immobili annessi, compresi l’edificio della biblioteca e il fondo librario – alla neocostituita Fondazione «Convento Salita dei Frati». Un passaggio storico – il secondo, dopo il trasferimento nel 1980 dell’antica Biblioteca nell’edificio progettato da Mario Botta – che, se da una parte segna un distacco con l’Ordine dei cappuccini, d’altra parte apre le porte a nuove opportunità di valorizzazione della stessa Biblioteca. A questa novità, se ne aggiunge in questi giorni poi un’altra, che va proprio in questa direzione: l’assunzione di Pietro Montorfani come bibliotecario responsabile di sede.

Il testo integrale dell'articolo è accessibile ai soli abbonati.
Effettui per cortesia l'accesso con i Suoi dati:

L'abbonamento normale all'Osservatore costa CHF 35.--/anno e può essere sottoscritto tramite l'apposito formulario
oppure segua le istruzioni per poter effettuare il pagamento direttamente tramite PayPal.

In cima