Letteratura

“Raccogliere voci: non c’è lavoro artigianale più bello”. Paolo Di Stefano alla Casa della Letteratura

Questo contenuto è accessibile solo agli abbonati.
Effettui per cortesia l'accesso con i Suoi dati:

Desidera abbonarsi all'Osservatore per CHF 35.--/anno? Compili per cortesia l'apposito formulario.

In cima