Economia

Svizzera e Stati Uniti: cosa cambierà per l’economia?

L’interdipendenza economica tra Svizzera e Stati Uniti è molto marcata. In un articolo pubblicato nell’agosto del 2019 su Avenir Suisse, ad esempio, Patrick Dümmler scriveva che “nel complesso, oltre 700 000 posti di lavoro (260 000 dei quali in Svizzera e 450 000 negli USA) sono direttamente correlati con il commercio bilaterale di beni e servizi come pure con gli investimenti diretti” e su ambedue le sponde dell‘Atlantico gli investimenti diretti superano i 400 miliardi di franchi. Le esportazioni dalla Svizzera verso gli States, inoltre, sono aumentate di un quinto tra il 2017 e la fine dello scorso anno, con metà degli scambi che proviene dal settore farmaceutico e chimico. 

Alla luce di questi dati, i due Paesi hanno lavorato negli ultimi anni per raggiungere accordi di libero scambio (ALS), che finora però non sono stati sottoscritti. Cambierà qualche cosa con la prossima amministrazione americana?

Il testo integrale dell'articolo è accessibile ai soli abbonati.
Effettui per cortesia l'accesso con i Suoi dati:

Non dispone ancora dei dati d'accesso? Sottoscriva un abbonamento di prova per 4 settimane!.
L'abbonamento normale all'Osservatore costa CHF 35.--/anno e può essere sottoscritto tramite l'apposito formulario
oppure segua le istruzioni per poter effettuare il pagamento direttamente tramite PayPal.

In cima