I viaggi di Manuela

Treni futuribili con Michael Robinson

Il designer statunitense Michael Robinson

Robinson è una sorta di cervello in fuga a rovescio, invece di cercare l’America, dove peraltro è nato (proprio in quel di California) e dove si è formato (a Seattle, laureato in Belle Arti e Industrial Design), si è innamorato dell’Italia, in particolare delle auto italiane, della loro estetica. A fine anni Settanta si è trasferito dunque a Torino che non ha più abbandonato, avviando e continuando qui la sua carriera, per più di quarant’anni, come Direttore di Design al Centro Stile Lancia, Centro Stile Fiat, Stile Bertone, Ed Design. Da quest’anno ha aperto Robert Design. Non di auto, ma di treni è venuto a parlare giovedì, in una delle conferenze organizzate nell’ambito della mostra in corso al m.a.x. museo di Chiasso (Treni fra arte, grafica e design) e precedendo il convegno di venerdì scorso, di cui è stato pure un relatore.

Il testo integrale dell'articolo è accessibile ai soli abbonati.
Effettui per cortesia l'accesso con i Suoi dati:

Non dispone ancora dei dati d'accesso? Sottoscriva un abbonamento di prova per 2 settimane!
L'abbonamento normale all'Osservatore costa CHF 35.--/anno e può essere sottoscritto tramite l'apposito formulario
oppure segua le istruzioni per poter effettuare il pagamento direttamente tramite PayPal.

In cima