I viaggi di Manuela

Tutto in un giorno

Lungo la strada, la cosa migliore è perdersi. Quando ci si smarrisce, i progetti lasciano il posto alle sorprese, ed è allora, e allora soltanto, che il viaggio comincia.

Nicolas Bouvier, prefazione a Christian Robin, Parole di viaggiatori, 2001.

Capita solo in paesi come la Svizzera di prendere treno, autobus, funicolare (e che funicolare!), seggiovia, funivia, battello… Tutto in un solo giorno. Ma andiamo per ordine.

Il testo integrale dell'articolo è accessibile ai soli abbonati.
Effettui per cortesia l'accesso con i Suoi dati:

Non dispone ancora dei dati d'accesso? Sottoscriva un abbonamento di prova per 4 settimane!.
L'abbonamento normale all'Osservatore costa CHF 35.--/anno e può essere sottoscritto tramite l'apposito formulario
oppure segua le istruzioni per poter effettuare il pagamento direttamente tramite PayPal.

In cima