Intervista

Una nuova frontiera per gli istituti culturali ticinesi: la Biblioteca digitale cantonale

L’Amministrazione Cantonale promuove da anni un numero significativo di ricerche e pubblicazioni in diversi ambiti di interesse. Con il progetto “Biblioteca digitale del Cantone Ticino” la Divisione della cultura e degli studi universitari intende mettere a disposizione la versione digitale di opere pubblicate dagli istituti culturali. Ne parliamo con uno dei suoi principali realizzatori,  Roland Hochstrasser, Capo Ufficio dell’analisi e del patrimonio culturale digitale.

Il testo integrale dell'articolo è accessibile ai soli abbonati.
Effettui per cortesia l'accesso con i Suoi dati:

Non dispone ancora dei dati d'accesso? Sottoscriva un abbonamento di prova per 4 settimane!.
L'abbonamento normale all'Osservatore costa CHF 35.--/anno e può essere sottoscritto tramite l'apposito formulario
oppure segua le istruzioni per poter effettuare il pagamento direttamente tramite PayPal.

In cima