Incontri

“Pagine del Ticino”, gli incontri culturali a Savosa e Lugano

La Libreria del Tempo di Savosa e la Libreria Wälti di Lugano si uniscono per proporre una nuova iniziativa culturale, volta a promuovere la lettura ed in generale la cultura dando spazio alle reciproche peculiarità e competenze per offrire un calendario di eventi che si svolgeranno durante tutto il 2023. La nuova stagione di incontri letterari e culturali sarà in particolare dedicata alla valorizzazione degli editori e degli autori ticinesi, senza tralasciare il vasto panorama svizzero, e si svolgerà alla Libreria del Tempo, nella Sala Refettorio del LAC e alla Libreria Wälti.

Gli incontri alla Libreria del Tempo si apriranno a febbraio con Sara Catella (04.02) e Olimpia de Girolamo (11.02), che presenteranno i loro romanzi d’esordio: Le Malorose. Confidenze di una levatrice (Edizioni Casagrande 2022) e Tutto ciò che siamo stati (Gabriele Capelli Editore 2022). Le serate proseguono a marzo con il reporter Gianluca Grossi (04.03) e le sue riflessioni raccolte in Libertà è una parola. Sul giornalismo apocalittico (Redea 2022), e la testimonianza di Morena Pedruzzi (18.03), resa in Risollevarsi. La mia vita dopo un attentato terroristico (IET 2021). Sarà poi la volta ad aprile di Lorenzo Sganzini (01.04) e il suo In Svizzera – Sulle tracce di Helvetia (Gabriele Capelli Editore 2022) e di Jonas Marti (22.04), autore di Lugano la bella sconosciuta (Fontana Edizioni 2021) che proporrà una riflessione sui valori cittadini di una comunità in continua evoluzione come quella attorno alle rive del Ceresio. Il libro verrà presentato anche alla Libreria Wälti, alle ore 10.30.

Il LAC ospiterà tre appuntamenti dedicati alle edizioni Pagine d’arte, il primo dei quali vedrà protagonista Elisabetta Rasy (23.04), che presenterà due libri di Raffaele la Capria, scrittore e sceneggiatore italiano scomparso lo scorso anno: La nostalgia della bellezza (Pagine d’arte 2012) e Capri e non più capri (La Conchiglia 2000). Gli altri due incontri, in programma ad ottobre e novembre, verranno annunciati in seguito. Al centro culturale di Lugano si terrà inoltre un ciclo di incontri in memoria dello scrittore svizzero Pietro Scanziani, due volte candidato al Premio Nobel per la letteratura negli anni ’80, in occasione del ventennale della scomparsa. La Libreria Wälti proporrà al LAC quattro incontri: La vita e i personaggi (05.03), La coppia umana (02.04), Entronauti e dintorni (07.05) e La natura: animali, vegetali e minerali (11.06).

Il ricco calendario culturale include inoltre due passeggiate: l’una con Jonas Marti per le vie di Lugano (data in via di definizione), l’altra con Claudio Andretta che proporrà in maggio e in settembre la passeggiata intitolata Andar per luoghi energetici urbani a Lugano. Per entrambe le passeggiate sarà necessaria l’iscrizione, e si effettueranno con partenza alternata dalla Libreria Wälti e dalla Libreria del Tempo.

Tutti gli incontri alla Libreria del Tempo si terranno di sabato alle ore 17.30, mentre quelli al LAC sono in programma la domenica alle ore 16.00. Maggiori informazioni seguiranno sabato 28 gennaio, data in cui si terrà la presentazione ufficiale della nuova iniziativa culturale, presso la Libreria del Tempo, alle ore 17.30-18.30.

In cima